INFO. COMMENTI.

AVVISO A TUTTI:
i commenti del blog molto vecchi verranno eliminati per dar spazio ai nuovi commenti sui vari post.

INOLTRE quando scrivete un commento se non compare non preoccupatevi verrà approvato in breve tempo e visualizzato nel post. Poi verrà data una risposta il più possibile esauriente!

Grazie a tutti della visualizzazione e Buon Hi-Fi a tutti ! =)

Cavi per impianti stereo in macchina. I miei consigli !

Cavi di alimentazione - Rca - Audio.. in macchina.

Ciao ragazzi.. come da titolo vi darò una piccola spiegazione,
su quali cavi di alimentazione, rca, cavi audio e quanto altro usare
per un impianto stereo in macchina !

I cavi di un impianto sono fondamentalmente 4:
Alimentazione (+ ; -)
Cavi RCA
Remote amplificatori
Cavi audio.

Iniziamo con l'alimentazione molto importante:
Dalla batteria si porta un solo cavo di alimentazione ovvero il (+), il meno viene preso dietro da una vite della carrozzeria cha va massa (-) abbastanza grossa e il cavo deve avera una lunghezza massima di 1 mt dall'amplificatore per evitare eventuali disturbi.
La sezzione del cavo è un'altra cosa molto fondamentale da non sottovalutare per il passaggio della corrente  in quanto se un cavo è troppo piccolo per l'amplificatore che dovete alimentare esso potrebbe suriscaldarsi, incendiarsi o rompersi.

Alcuni esempi:
Un 8/10 mmq porta circa 40 Amper,
Un 12/14 mmq si sta intorno ai 60 Amper,
Un 20/21 mmq porta benissimo 100/120 Amper.

Per ciò sono di molta importanza,  poi all'inizio di qualsiasi cavo di alimentazione
che parte dal + della batteria deve essere protetto da furibile, dal polo della batteria al fusibile deve essere max 30 cm di cavo. Più corta sarà questa distanza più la protezzione sar alta !

------------------------------------------------------------------------------------------------

Poi ci sono i cavi RCA i secondi cavi molto importanti in un impiato !
Essi portano il segnale dalla sorgente al/agli amplificatori! 
Una ossevazione molto importante è: di NON mettere mai quetsi cavi a fianco
ai cavi di alimentazione dei amplificatori
perchè potrebbero essere influenzati dal passaggio elevato di corrente e creare dei disturbi
(ad es. il ronzio o il fischio dell'alternatore!)
Per una buona qualità questi cavi devono essere schermati e placcati in oro come in foto.
Alcuni cavi portato il filetto di Remote, lasciate stare e un filetto stupido,
meglio sempre passare un filo da 1/1.5 mmq
(che potete trovare benissimo da un elettricista) 
per conto suo e protetto da fusibile da max 1 Amper.

---------------------------------------------------------------------------------------------------

Altri cavi da passare sono i cavetti audio (+&-) delle casse
che partono dalle uscite dei amplificatori e vanno agli autoparlanti.
I cavi più comuni che si trovano sono quelli rossi neri.. cavi buoni ma non da usare in macchina !
i migliori cavi da usare per qualità e miglio rame all'interno sono quelli trasparenti (hanno l'isolamento trasparente) domanda per riconoscere il positivo e negativo??
di solito per riconoscere il positivo e negativo su uno dei due ce una righettina per differenziarli,
oppure uno è di colore rame e l'altro colore argento (è sempre rame però :) )
Io sul mio impianto o messo un 6mmq come +&- per il subwoofer e 1.5mmq per le portiere,
i collegamenti delle portiere, io sono andato con i cavi dall'amplificatore 4 ch fino dietro la radio e li ho collegato tramite saldature tutti i cavi originali della macchina, cosi o sfruttato i passaggi che cerano gia predisposti in portiera. Ho valutato che comunque montava gia fili di buona sezzione di serie, la magior parte della auto montano fili discretti e 100/150watt di potenza li puoi far passare.


47 commenti:

  1. ciao ketto, premetto che nn sono un esperto in questo campo, ho appena preso la patente e acquistato la mia auto.
    volevo arricchire l'impiano aggiungendo, per il momento, un subwoofer jbl (GT 2402BR oppure GT5-1204BR consiglio) e pilotarlo con un amplificatore ground zero GZIA 2235HPX. cosa ne dici? ti sembra buono?
    poi volevo chiederti che cavi utilizzare e dove far passare il cavo di alimentazione dalla batteria all'interno auto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, allora il:
      GT 2402BR è un sub doppio con una impedenza di 2 ohm e potenza 275 watt rms
      GT5-1204BR è un sub singolo con impedenza di 4 ohm e potenza 275 watt rms anche questo.
      l'ampli invece ground zero GZIA 2235HPX è un ampli a due canali da 150 watt rms a canale a 4 ohm

      se tu vuoi usare questo ampli.. un buon ampli di marca e con buone caratteristiche dovresti mettere a ponte i due canali.. e questo ampli fornirebbe la bellezza di 540 watt rms a 4 ohm.. il doppio del sub.. la potenza non è un problema.. il problema sta che lavora solo a 4 ohm.. perché tutti gli ampli a 4 o 2 canali quando si mettono a ponte non riescono a scendere sotto i 4 ohm.. per ciò ti consiglio il jbl singolo se vuoi quel subwoofer ... che per iniziare può andar bene.. se no devi andare su un monocanale per il sub e prenderti un sub a cui fai la cassa tu e li scegli quello che vuoi e come vuoi.. comunque jbl è una buona marca.. dipende da cosa vuoi dal sub.. =)
      come cavo per questo ampli 20 mmq va bene.

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  3. Salve, volevo un consiglio su 2 kit da 16cm con tw da abbinare ad un amplificatore alpine pmx-f640. Come sorgete ho un alpine cde 178bt e un sub mac audio con amplificatore mac audio.Ascolto un po di tutto come genere di musica e vorrei un suono pulito senza distorsione. Quale kit mi consigli? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alpine spr 60c ottima resa sonora !

      Elimina
  4. Ciao Ketto. Sono sempre io Benedetto. Volevo dirti se e necessario un condensatore in un inpianto di bassa-media potenza!

    RispondiElimina
  5. Salve a tutti
    Io ho una grande punto e nelle portiere anteriori ho montato un kit dell audison da 250 watt.il mio problema è che nel collegare le casse all amplificatore, tramite due coppie di fili che vanno dall amplificatore che è nel cofano e arrivano fino allo stereo, le casse non si sentono proprio.vorrei sapere se è possibile per voi aiutarmi! Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tu hai portato dei cavi dall'amplificatore fino dietro la radio e li ti sei collegato con i fili originali dell'auto che vanno alle casse ?

      Elimina
  6. ciao ketto nel mio impianto e successo che si e bruciato il cavo del - o provato a riccollegarlo ma come alzo il volume pure a 2 scatta e non si sente piu nt come posso fare??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao lasciami la tua email e ti contatto io in privato

      Elimina
    2. ciao ketto, ho un ampli da 1100w e il sub da 1000w,, volevo sapere che i cavi quanto devono essere grossi,che fusibile devo usare su cavo di alimentazione ed dove posso trovare tutto trane internet.grazie!

      Elimina
    3. ciao per la sezione di cavo devi dirmi che fusibili monta l'amplificatore o darmi il modello cosi posso soddisfare le tue domande per acquistare puoi andare in un negozio di hi fi della tua zona.

      Elimina
  7. Salve il mio amplificatore va in protezione inserendo il cavo RCA come mai???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. potrebbe essere in corto il cavo, la radio dove è connesso oppure un problema dell'ampli !

      Elimina
  8. Ciao Mirko. Benedetto :-) Ho 2 ampli con fusibili uno da 30 e l' altro da 60 quindi 90 ampere. Siccome da 90 ampere non esistono, se metto uno da 100 vicino la batteria cosa ci fa? Cmq nel distributore di corrente ne ho messo uno da 30 e uno da 60 come gli ampli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao si va bene il 100 amper purché il cavo sia un 20/25 mmq o superiore:)

      Elimina
    2. Tu tempo fa mi ai consigliato il 21 mmq ricordi? E io ho messo il 21 mmq della phonocar 4 awg. Non va più adesso?

      Elimina
    3. Si si va bene il 21 mmq o 4 awg va bene pur che il cavo non sia inferiore :)

      Elimina
    4. Ok grazie e a risentirci :-) Ha... il fusibile e il mini lama AFC da 100 ampere va bene giusto?

      Elimina
  9. Ciao Ketto, mi chiamo Leo e sono pugliese. vorrei sistemare il mio impianto auto di serie, oltre a scegliere i cavi giusti potresti aiutarmi a scegliere anche i componenti? In attesa di riscontro, ti ringrazio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao si certo scrivimi in privato via e mail mirketto1990@gmail.com
      Oppure su facebook seguendo il link in alto alla pag!:)

      Elimina
  10. ciao ketto ti scrivo qui cosi ne può usufruire la comunità.
    Pensavo di sostituire i cavi di potenza che vanno dall'amplificatore al subwoofer.
    Attualmente sono montati quelli che hai indicato tu in questa guida e vorrei sostituirli con una coppia di cavi a treccia autocostruiti. che ne pensi a tal proposito. ho letto in giro che ci sono dei miglioramenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao allora per come la vedo io cavi in treccia... magari loro parlano di cavi schermati che internamente sono trecciati e sono cevi utilizati per la parte di segnale ovvero rca da radio a amplificatore... che li serve un buon cavo schermato.... a mio avviso in uscita amplificato... soprattutto sulla parte bassa frequenza.. direi di più un buon cavo audio solitamente sono in rame puro e le sezioni di filo interno sono molto piccolo e sono a "mazzetti" cosi quando lo fanno viene tipo a spirale ma non a treccia.. e questo non centra nulla sulla qualita ma un semplice fatto di costruzione in origine... comunque se vuoi provare migliorare devi aumentare la sezione e utiliza un buon cavo audio in potenza non ce problemi di disturbi.. al massimo perdi un po se usi cavi non adeguati.... ed evitare di far spirali ecc ma che sia ben disteso..:)

      Elimina
  11. Ciao ketto, sto per acquistare un sub pioneer ts-wx305b da 350watt rms e 4ohm, e lo collegherei ad un ampli kenwood che in mono(bridge) a 4ohm mi sviluppa 300watt rms...volevo chiederti, siccome non ci capisco nulla di elettronica, che cavi e di che dimensioni usare.
    Grazie in anticipo
    Alessandro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao puoi usare un cavo da 10 mmq da batteria a ampli e il meno sempre stesso 10 mmq che lo vai attaccare a un punto di massa della macchina non superiore il metro di lunghezza.. poi ti servirà un cavo rca da radio a ampli e un filo da 1,5 mmq sempre da radio a ampli... e infine un pezzo di cavo 2x1,5 mmq da ampli a subwoofer =)

      Elimina
  12. Ciao ketto sempre alessandro ahah, senti ma per collegare il mio ampli che eroga 220 rms al mio sub uso sempre 2 cavi da 1.5 mmq o che sezione? Ah ed un altra cosa, il mio ampli è arrivato con un fusibile da 30A da metterci sopra, quindi ipotizzo che mi basta un fusibile da 40A sulla 12v della batteria gusto? Grazie in anticipo
    Ps l'ampli è un magnat two limited edition (quello da 600w max per capirci) guarda un po se riesci a capire quanto assorbe, perchè non trovo nulla...graazie ancora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao i cavi di alimentazione per l'ampli va bene un 10 mmq invece per il cavetto ampli sub ci vai con un 1,5 mmq sono abbastanza...per il fusibile mettilo da 30 amper sulla batteria 40 è anche troppo... 600 watt musicali saranno circa 300 watt rms gli amper variano in base al volume e alla resistenza del sub...

      Elimina
    2. il fusibile in partenza dalla batteria serve a proteggere la linea (il cavo che va dal cofano al baule)...e va dimensionato in base alla portata del cavo...es: se un cavo 4 awg di 5mt porta 60A e l'ampli ne assorbe 30A...il fusibile in partenza dalla batteria va messo da 60A...quello che protegge l'ampli è già sull'ampli (30A).

      Elimina
    3. non è necessario usare un fusibile dimensionato per la sezione del cavo errato sarebbe usare un fusibile di dimensione superiore esempio un 4 awg (21 mmq) puoi arrivare anche a 80 amper di protezione cavo ma nulla vieta di mettere un 30 o un 60 amper, il cavo è ugualmente o maggiormente protetto non credi? perché usare un fusibile che mi porta il cavo al limite della sua portata?
      seconda cosa i fusibili sull'ampli sono di protezione dei finali a stadi se sono più di uno non è detto che vada a saltare quello sull'ampli spesso volentieri salta quello del cavo e l'ampli resta sano... e ulteriore cosa se un ampli monta due fusibili o 4 o uno solo con una somma tot di 30 amper... cosa serve avere sul cavo 60 amper massimo mettero un 40 giusto per un margine ma è inutile quell'amplificatore non potrà mai assorbire più di 30 amper se no farebbe saltare i suoi stessi fusibili... che dici?
      comunque si calcolano tra i 4 / 5 amper mmq 5 metri sono distanza relativamente basse... un auto solitamente ne va giù circa 4 metri di norma per ciò te li regge tutti gli amper.

      Elimina
  13. salve, vorrei sapere se i cavi di potenza che sono in auto (quelli di serie) li devo cambiare quando acquisto un nuovo impianto( 2 woofer hertz serie mille pro ) o posso anche lasciare quelli vecchi???
    che differenze ci sono se li dovessi cambiare??
    Grazie Mille!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve allora i cavi di serie diciamo si possono riutilizarli.. dipende se vai ha amplificare con la radio o con un amplificatore esterno... diciamo che se non vuoi stravolgere l'auto (dato che alcune di queste hanno connessioni rapide sulle portire ed è complesso il passaggio di cavi maggiori) e non hai grosse pretese tieni quelli di serie e fai un'installazione "soft" se invece hai un ampli dunque una magior qualità ti consiglio la sostituzione del cavo con minimo 2x1.5 mmq cavo audio senza giunzioni da ampli a al crossover o woofer... differenze sono: sezione maggiore (sopratutto senza giunzioni) con un cavo idoneo hai una maggior conducibilità elettrica risultato più precisione sonora e qualità do conseguenza. :-)

      Elimina
    2. Grazie Mille,
      Io utilizzo la Radio per amplificare e non ho grandi pretese.
      Vorrei farle un ulteriore domanda se mi permette...
      il mio stereo della sony possiede 55 Watt x 4 RMS
      ma la mia auto ha solo 2 casse anteriori, e ho notato che con questo stereo mettendo il volume al minimo tipo 10 unità su 50, dalle casse già si sente molto forte, quindi volevo chiederle se quei 55 Watt che manda la radio a ciascuna cassa, dato che io non ho 4 casse, se invece di distribuire i 55 Watt in 4 casse me ne distribuisse 110 Watt per cassa?? ( valori RMS )

      Grazie Ancora e scusi la mia ignoranza...

      Elimina
    3. Non si preocupi non disturva.. Non è possibile fare ciò perché non è studiata per lavorare a ponte con i canali come un vero ampli.. in oltre la potenza dichiarata come tutte sono potenze rms sommate reale saranno 25/30 watt a cassa.. poi io consiglio di installare la coppia di casse e poi bilanci tutto l'audio dalla radio tutto anteriore cosi da far si che il posteriore resti spento.. senti tanto forte perché sono fatte per aver resa a bassi volumi ma realmente sono sfruttabili non oltre a 30 di volume senza aver distirsione sull'audio

      Elimina
    4. Ok, quindi io che andrei a comprarmi casse da 90 Watt RMS (180 Max) (MP 165.3 Hertz MILLE PRO) in pratica alzando il volume quasi al massimo e con i bassi, le casse non si romperebbero mai? penso che questo tipo di casse con lo stereo non si dovrebbero rovinare perché non vengono sfruttate molto, giusto?

      Grazie

      Elimina
    5. Ehm no... non riesci sfrutta più del 60 % del volume perché la radio andrebbe in distorsione ela cassa non reggerebbe poiché la radio non ha una regolazione di tagli di filtri scenderebbe troppo di frequenza in basso e di conseguenza distorge la musica

      Elimina
  14. Ciao Ketto,
    allora io ho Hertz ESK 165.5, Hertz HCP4 e Alpine SWT-12S4.
    L'impianto sarà composto dai prodotti che ti ho elencato, cioè per il momento le due casse posteriori non le metto. La mia Mazda 3 per ora monta l'impianto originale per eccezione dell'autoradio.
    Quindi mi servirebbero i cavi, ma non avendo esperienza in questo campo non so quali cavi prendere.
    Io sò che le casse hanno una potenza di 100W in RMS, l'amplificatore 760W e il sub 1000Watt...Ma sicuramente tu già lo sapevi.
    Comunque mi hanno dettto che a secondo dei cavi migliorà la qualita audio e la sicureazza...Bene...Su questo non voglio risparmiare.
    Per capirci i prodotti l'ho acquistati in rete per 397€, mentre il negozio di HI-FI nella mia zona per audiocar mi aveva cercato 600€.
    Cioè vorrei una lista dettagliata di tutti i cavi di cui ho bisogno.
    Nel senso che vorrei andare dall'elettratuto solo per mettermi daccordo sul costo e sul montaggio. Non voglio sentirmi dire dobbiamo prendere questo e quest'altro perchè ti manca o perchè c'è ne vuole uno migliore.
    Scusami sè mi sono dilungato, ma quando si è inesperti bisogna disegnare un quadro completo per farsi capire.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok va bene domanda x farmi un quadro hai intenzione di cambiare i cavi fino dentro le porte..? Se si ti consiglio di utilizare :
      Cavi di alimentazione 2 da 21 mmq cad.uno che parte dalla positivo batt. A amplificatori dietro.
      2 porta fusibili a LAMA con relativo fusibili da 60 amper per il 4 ch e 80 massimo 100 amper per il mono ch.
      Cavi audio uscita ampli. A casse dentro in porta 2x2.5mmq ogni crossover che poi alimenta tweeter e woofer
      Cavo audio 2x6mmq da ampli a subwoofer
      Poi 3 cavi rca da radio a ampli posteriore solitamente audison o impact sono già ottimi cavi
      Poi per l'accensione dei ampli usi un filo unipolare da 2.5 mmq da radio a ampli dietro per accensione.

      Elimina
    2. Se cambiare i cavi fino a dentro le porte nè aumenta la qualità, allora SI!!
      Se non cambia niente lascio stare, mi devi dire tu!!
      Per il resto che hai scritto ti dico subito che per me è arabo. Quindi ti chiedo una cortesia, dovresti scrivermi accanto il cavo con il relativo link.
      Così inizio a regolarmi anche sul fattore spesa.

      Ti ringrazio!!

      Elimina
    3. Ok cerca la pagina ketto90 ho fi car su facebook cosi da li ti elenco tutto è una pagina libera e connessa a questo blog. Grazie

      Elimina
  15. Buona sera Ketto, goglando sono arrivato sul tuo blog :D sono in procinto di allestire il mio impianto avendo ereditato un po di pezzi da il mio amato cognato e altri comprati.
    Illustro quello che ho, 3 ampli (ereditati da mio cognato) della JBL:
    2 modello: JBL MS-A1004
    1 modello: JBL MS-A5001
    per il SubWoofer sono riuscito a prendere su un'asta eBay a un prezzo stracciato un JBL GT5-2402BR che dovrebbe essere pilotato dal JBL MS-A5001 (a ponte),
    per il fronte anteriore creerò un 2 vie composto da i seguenti componenti:
    Midrange SP Audio modello: SP8MM 20cm 250 watt rms, pilotati dal primo jbl MS-A1004 (a ponte)
    Tweeter SP Audio modello: SP-TW 12 160 watt rms, pilotati dal secondo jbl MS-A1004 (a ponte)
    per i cavi fronte anteriore mi è stato consigliato di mettere da 12 awg... per quando riguarda il cavo alimentazione un 4 awg... in quando gli ingressi e uscite dal fusibile principale a monte (vicino alla batteria) e il ripartilinee a 4 uscite con fusibile da collegare all'uscita del condensatore (un BOSS CAP18) accettano cavi massimo 25 mm2 (4 awg).
    Giustamente leggendo i tuoi consigli sulla sezzione del cavo alimentazione spero non sia piccolo quello che dovrei mettere... visto che sono quasi obbligato...
    Te cosa ne pensi in merito? o quale soluzione mi consiglieresti? la somma totale degli ampere dei tutti e 3 gli Ampli sono 200... (60+60+80)
    Attualmente l'impianto è smontato, ma tra pochi giorni mi metto a lavoro per montarlo... per cui ti chiedo se la mia configurazione vada bene, o se ci sono dei cambiamenti di componenti che posso fare ora, prima che monto il tutto in macchina.
    fiducioso in un tuo consiglio per l'impianto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao la configurazione è ok però ti consiglio di usare 2 cavi da 4awg uno per i due 4 canali e uno per il mono canale un 4 awg sei massimo massimo in portata 120 amper portando ben su.. poi da batterie a porta fusibile in questo caso doppio ti consiglio un 50 mmq x aver la massima resa ovviamente con una batteria al gel sotto se no il condensatore è quasi inutile.. e il condensatore se proprio lo puoi usare sul ampli del sub quello che richiedere più corrente di tutti gli ampli.. cosi con il cavo di arrivo da 4 awg vai al condensatore e poi all'ampli senza fare ulteriori morsettiere , quando hai una fusibiliera anteriore vicino alla batteria e vai dietro con 2 cavi ti servirà solo uno sdoppiatore per il positivo per i 4 canali che uscirai con due cavi da 10 o meglio 16 mmq per ogni ampli con relativa massa di sezione pari ;-) buon lavoro amico !

      Elimina
  16. Ciao Ketto90, ho trovato il tuo forum e ho visto che rispondi a tutti e se puoi volevo chiederti un consiglio anche io..
    Devo montare un impianto composto da due ampli: Un Audio System Twiste F2 300 che andrà ad amplificare in mono il sub (Kicker L7 750 Rms) e un Hertz Hcp 2x che amplifichè il fronte anteriore composto dal sistema due vie dell'AD AD600R.
    All'incirca dovrei avere circa 110 - 120 A e come cavo dovrebbe andare un 35 mm2. La mia domanda è, come li collego? Prima il cavo arriva all'amplificatore del sub e poi a ponte va sull'altro?
    Come fusibile ne metto uno da 110 all'inizio o anche uno tra gli ampli? E per il cavo può andare bene il N07V-K da 35 o è inadatto all'uso?
    Buona serata e spero di sentirti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao scusami se non ho risposto subito. comunque gli amper li calcoli sommando gli amper di protezione che hai sui amplificatori consiglio sarebbe di utilizzare due cavi.. uno per amplificatore, se invece ne usi uno solo e il totale di amper è 120 puoi usare un cavo singolo da 35 mmq e un n07v-k non te lo consiglio perché a meno sezioni di filo singolo interno e ha una resistenza più alta ti consiglio un cavo adatto a impianti audio volendo ci sono anche dei kit già tagliati non male come cavi.. per il collegamento se vai via con due cavi singoli 20 mmq all'uno parti dalla batteria con due fusibili e vai dietro agli ampli, se usi uno solo cavo parti dalla batteria con un fusibile da 100 massimo 110 amper arrivi dietro sdoppi il cavo con un altra fusibiliera a doppio fusibile e li metti due fusibili uno per ampli che dovranno essere pari o poco inferiori di quelli che monta l'ampli... e da quel doppiatore esci con un 20 mmq per ogni ampli. la massa deve esse da 20 mmq e non più di un metro collegate assieme nello stesso punto possibilmente... :) grazie a te, se vuoi seguirmi ce la pag anche su FB ciauuuu.

      Elimina
    2. Ciao, grazie mille per la risposta:) Penso che andrò con due cavi separati per fare le cose fatte bene! Sisi ti seguo, belle pagina! E grazie ancora:)

      Elimina
  17. Ciao Ketto : ho una domanda , dopo aver letto un pò di roba su internet e dopo aver contattato un installatore ho le idee un pò confuse. Il mio problema è il seguente : vorrei aggiungere all'impianto di serie della panda , sui canali anteriori in parallel alle casse originali , una coppia di teeter. Le casse originali , penso abbiano impedenza 4 ohm , mentre questi tweeters vengono venduti dalla JBL (Harman) dichiarando che siano a 2 ohm. Ho fatto un cablaggio che in parallel consente di connettere le casse originali più il tweeter che di suo sul cavo positivo ha un filtro passa alto. Quello che ho letto è che con una connessione del genere l'impedenza del tutto scende troppo ed il rischio è di friggere il finale dell'autoradio di serie. Chiedendo all'istallatore , mi sembrava che a lui dell'impedenza non gli importasse di meno , e che secondo lui che collega da sempre in parallel un sacco di altoparlanti , al finale non succede niente. A questo punto , non so di chi fidarmi... Se potessi avere qualche altra opinione... potrei avere le idee ancora più confuse :-) Grazie.

    RispondiElimina