logo

logo

INFO. COMMENTI.

AVVISO A TUTTI:
i commenti del blog molto vecchi verranno eliminati per dar spazio ai nuovi commenti sui vari post.

INOLTRE quando scrivete un commento se non compare non preoccupatevi verrà approvato in breve tempo e visualizzato nel post. Poi verrà data una risposta il più possibile esauriente!

Grazie a tutti della visualizzazione e Buon Hi-Fi a tutti ! =)

lunedì 20 maggio 2013

Costruzione di un box per subwoofer in cassa chiusa!

Costruzione di un box  per subwoofer in cassa chiusa!

Ciao, Oggi vi parlerò di come costruire un box in cassa chiusa, io personalmente non l'avevo mai ascoltata a fondo, però siccome ho deciso di avere più spazio nel baule e non volevo rinunciare alla qualità  e alla potenza per ciò ho studiato a una cassa ultra Slim!! Grazie a i nuovi subwoofer Alpine T12, ho altri modelli di subwoofer di altre marche!




Iniziamo con il calcolare il litraggio della cassa chiusa per il nostro subwoofer, per sapere il litraggio bisogna guardare sulle specifiche date dal costruttore ad esempio: 
il T12 in cassa chiusa a bisogno di 19 litri circa, io ne ho montati due per ciò 19 x 2 = 38 litri.

Ad esempio il disegno semplice qui sopra di un box classico come calcoliamo il litraggio interno?
Dobbiamo definire  le lunghezze dei lati (A-B-C), "diamo delle misure indicative": 
Sappiamo che voliamo occupare meno spazio possibile per ciò il nostro sub in questione T12 a spessore 8,9 cm - diametro 32 cm per ciò al nostro lato "C" daremo lunghezza 13 cm, lato A e B diamo A 40 cm - B 40 cm. 
Ora che abbiamo i nostri valori A = 40 cm, B = 40 cm, C = 13 cm immaginiamo che questi valori siano i valori interni della cassa, quelli a qui noi interessa; dobbiamo trovare il volume tramite questo calcolo. A x B x C = 40 x 40 x 13 = 20800 = 20,8 litri.
Poi a queste misure 40 - 40 -13 dobbiamo aggiungere il spessore del legno che utilizzeremo (es. MDF da 1,9 cm o da 2,5 cm ecc. risultato se fosse MDF da 1,9 cm i dati della cassa esterna sarebbero 43,8 x 43,8 x 16,8) 
Bene ora che abbiamo calcolato il litraggio ideale con le dimensioni che ci interessano io solitamente prima di tagliare legno la costruisco in cartone cosi se succede posso modificare se qualcosa non va come dovrebbe andare in macchina !

Un paio di foto del box che sto progettando ! potete vedere che ho anche disegnato i cerchio di dove vengono i sub cosi posso rendermi conto del risultato che otterrò..






ok piccola prova in baule del risultato e se tutto coincide !


Se tutto fila liscio procediamo con il disegnare e tagliare il legno a misura, io ribatto e consiglio legno MDF da 1,9 cm (minimo) e se possibile costruire la cassa che stia unità tramite incastri o "lamelle di legno apposite"  e colla per tenere unito il tutto tramite morsetti !!


Usare dei morsetti da legno , colla da legno (bianca) e assemblare tutti i pezzi tra di loro ! 










Nel giro di qualche ora (a temperature 18/ 20 gradi) asciuga la colla cosi è pronta da stuccare e carteggiare  per rifinirla per bene.


Qui si vede come risulta carteggiata e preparata con i fori per i sub e l'attacco posteriore !





Bene ora passiamo a un STEP importate i cavi interni per la connessione ai subwoofer!
In gioco abbiamo 2 sub da 600 watt rms l'uno e per una buona resa io opto sempre per una sezione di cavo adeguata anche esagerando, (casa Alpine scrive massimo cavo che può portare l'ingresso del sub e un 10 mmq )
Io allinterno della cassa ho usato un 4,5 mmq per uno e un 4,5 mmq per l'altro andando a connettermi a un connettore singolo, il collegamento tra i due è in parallelo.

Allora per una buona connessione io consiglio di saldare i fili e per un lavoro pulito di usare dei puntali per evitare filetti che fuori escono e vanno a rischio di toccarsi tra loro.
I puntali si trovano in qualsiasi ferramenta bricco o altri negozi di questo tipo, speliamo il nostro cavo di una lunghezza giusta per il puntale (1 cm circa)


Li inseriamo e questo è il risultato è questo, 


Poi se avete possibilità o conoscete qualche elettricista 
fateveli pinzare con la pinza apposita e poi passiamo a saldare la punta 








Cosa cambia mettere il puntale o non metterlo?? ecco una foto!
Come vedere son il puntale non ce nessun rischio che escano i fili e sopra tutto non ce il rischio che con il tempo il filo si sfili o si rompi dato che la vite stringendo direttamente sul rame, tende a tagliarlo e la vite tende a mollare con il tempo...



Poi passiamo a saldare i cavi sul connettore che andrà avvitato nella parte posteriore della cassa.


Io uso sempre la guaina auto restringente nera per isolare le connessioni 
(ricordatevi di infilarla prima di saldare i fili sul connettore)



Risultato finale, pronta da montare !



Ora passiamo al montaggio dei subwoofer e del connettore, all'interno anche se in cassa chiusa ho messo sulla parete posteriore il fono assorbente bianco per subwoofer da 2,5 cm (è stata sostituita la lana di vetro) per far in modo che la cassa sia più insonorizzata e in teoria dovrebbe scendere un po di più di frequenza.
Inoltre dopo alcune prove con all'interno della cassa un unico volume per i due subwoofer è stato deciso di dividerla a metà all'interno per una miglior resa sonora.


Montaggio provvisorio, per il collaudo. Poi si passerà al rivestimento !


Impianrto quasi finito manca solo il fondo però si può vedere il risultato !





VIDEO IMPIANTO!

VIDEO FULL-HD QUI SOTTO:


Ragazzi a Voi i commenti !


lunedì 13 maggio 2013

Progettazione e impostazione BAULE per l' impianto stereo !!

                 Come disporre l'impianto audio nel baule!

Ciao Ragazzi !! 
Innanzi tutto un GRAZIE a tutti quelli che mi seguono qui sul blog che mi scrivono e commentano !! 
E a tutti quelli che mi seguono tramite la community su google+ !! Google +
Grazie a tutti voi che il blog vive !! 

Bene ragazzi, qui vi mostrerò la ri-progettazione del baule della mia 147 e vi spiegherò e darò alcune dritte e consigli su come impostare il vostro baule !! 

Allora prima cosa dobbiamo capire che cosa vogliamo dall'impianto, scegliere il materiale (prima di tutto la radio, poi amplificatori woofer tweeter [eventuali medi] per le porte e infine il subwoofer) che può soddisfare le nostre esigenze. Ma qui ora  a noi, interessa solo il/gli amplificatori e il /i subwoofer che vogliamo montare.

Ad esempio ricordate o avete visto come era impostato il mio primo e il precedente impianto ? 

Ok allora un modo molto ma molto semplice di impostare il baule è come il mio primo impianto cosi!

Mettendo il sub in cassa Chiusa o Reflex e mettere l'amplificatore se singolo o sul fianco del subwoofer tramite delle bussole senza forare la cassa o sui avvitato sui sedili posteriori dell'auto! ovviamente non è sfruttato al meglio ne spazio ne materiale, però di semplice realizzo !!

Se! invece volete qualcosa di più scenico XD da far vedere agli amici o per il semplice gusto vostro.. potete avventurarvi su qualcosa di più complesso, questo è il mio precedente impianto!  (vedi: Costruzione Box. ) 
Premetto l'impianto è studia per coprire e adattarsi anche all'impianto GPL cioè al mega ciambellone sotto al piano tra sub e ampli !! :)

Composto da:
1 subwoofer doppia bobina 4+4 ohm, Alpine SWR - 1243D  collegato a 2 ohm 1000 watt rms.
1 amplificatore Alpine MRP - F600, 4 x 100 watt rms per fronte e dietro.
1 amplificatore Alpina MRX - M100, 1 x 600 watt rms 4 ohm, 
1 x 1000 watt rms 2 ohm per il subwoofer.


Sinceramente suonava veramente bene, però è molto (pesante, sbilanciato) e occupa un sacco di spazio... per ciò è nato un nuovo progetto dopo l'uscita dei nuovi gioiellini dell' Alpine e dopo, alcune mie richieste dall'impianto sono cambiate...
Questo impianto su musica da discoteca o con un buon basso spaccava di brutto, il subwoofer in cassa reflex in box da 55,7 litri un buon reflex scendeva di frequenza e spaccava!

Il problema è che volevo mantenere la qualità cercando di occupare il spazio in modo da ricavarne di più di come era prima ! Ho venduto tutto (2 ampli, sube e struttura), o iniziato a disegnarlo su carta e pensare, questa volta non più 1 sub da 30 ma ben 2 ! in cassa chiusa cosi il basso è bello secco.

Per progettare un impianto per capire come impostarlo, è bene sapere il materiale e sapere le dimensioni del vostro baule, (il mio materia: 2 Alpine T12, 1 PDX-M12 e 1 PDX-F6) 
Per esempio io di solito disegno la forma del baule e li lo penso come potrei impostarlo! 
Disegno e scrivo appunti, faccio calcoli vari e mi scrivo misure, perché sinceramente ricordarsi tutto a mente.... per me è difficile =)

Es: il mio baule nel progetto della cassa dell'impianto precedente.

 Poi si passa a pensare a come posizionare gli amplificatori, dove metterli come e dove fissarli
se fare dei supporti in legno e come fissare i supporti!
Es: sempre l'impianto precedente.




 Calcolando le dimensioni prendendo misura dalla realtà ovviamente =) e non a caso.
Poi si passa a calcolare la cassa alla progettazione e alla forma di essa !



 Una volta che ci siamo fatti una idea di come vogliamo far uscire il progetto si può fare uno schizzo del tipo questo che è il progetto che ho pensato nuovo per la mia 147:


 Una volta che abbiamo tutte le dimensioni si può iniziare a realizzare il disegno, un consiglio dato che questo progetto è basato su 2 binari che deve seguire a differenza del precedente!
1° Occupare il spazio al meglio per aumentare il spazio rimanente !
2° alleggerire il peso in baule e renderlo equilibrato !

Per ciò un consiglio e usare per il  fondo più sotto il fondo di rifinitura (o piano di carico nuovo se costruirete un doppio fondo) porta amplificatori eventuali fianchi, un legno abbastanza leggero e non troppo spesso. Del tipo l'MDF per il fondo o un fianco ve lo sconsiglio dato il maggior peso, io per il fondo e fianchi ho usato compesato spessore 0,5 - 0,8 mm.

Sono partito disegnando il fondo più basso dove verranno fissati i fianchi i supporti per il sub e per il fondo finale e il fianchetto che andrà bene a dx e  sx su del cartone abbastanza spesso.


Come vedete in cento è tondo per la bombola....



 Poi lo ricalcato sul legno che ho scelto e lo tagliato e relativa prova dei pezzi !





















Qui si può vedere il fianco, che è stato fissato sotto con delle cerniere per far si che si apra per l'accesso ai fanali posteriori! Sopra tramite una vite centrale al fianchetto lo fissato su una plastica della macchina dove si appoggia una volta chiuso, inserendo una bussola nella plastica, che servirà a far in modo che la vite che tiene chiuso il fianco si avviti !



 Poi si sceglie il tipo di stoffa da usare per rivestire il legno, io ho utilizzato della pelle finta nera per i due fianchi e per il fondo sotto dato che non si vedeva di mettere della moquette nera o grigia.. solo che mi sono ricordato in casa di avere della pelle bianco - panna, ho  optato per quella, è anche più facile da pulire ! :)

Alcune foto del lavoro finito con pelle e amplificatori montati, qui in foto non è ancora  finito nel dettaglio e un amplificatore è collegato provvisorio.. dato che tutti i fili si vedranno molto meno ! =) 











Vista amplificatore destro 4 canali (in funzione) e amplificatore sinistro mono canale per i sub!











Tempo prima quando mi ero calcolato le dimensioni della cassa per i subwoofer l'avevo costruita con del cartone abbastanza spesso per vedere le dimensioni reali. Eccola qui in foto abbastanza bassa di spessore, dimensioni esterne: H 38 cm - L 90 cm - P1 14 cm - P2 22,5 cm.



 E ora che i fianchi sono su passiamo al collaudo della cassa "di cartone" come sta e se ci sono da fare degli accorgimenti !




 PER VEDERE LA COSTRUZIONE DELLA CASSA CLICCA QUI: Box Cassa Chiusa 

Un saluto e grazie a tutti per continuare a seguirmi e per quelli che hanno letto ! spero possa essere stato di vostro interesse.
Ciao alla prossima . 
By Ketto90